COMMENTO 6^ GIO.

MAMELI E POLISPORTIVA:
UN 2019 A PIENI GIRI

Chiusa il 2019 in Divisione AB, sarà un Natale in vetta per Mameli, Guaranà, San Siro, Polisportiva Cap e Leiceres ma di queste solo Polisportiva e Leiceres chiudono l'anno ancora a punteggio pieno. Le gare del campionato riprenderanno lunedì 13 gennaio, ma la settimana precedente toccherà ai Sedicesimi di Finale di Fa Cup.

Andiamo a rivivere tutte le emozioni di tutte le gare.

GIRONE A: Si ferma la corsa del Mameli, ma grazie al punticino nel big-match contro il Bulldog i Vajani boys chiudono in vetta questo 2019. Gara scoppiettante contro il Bulldog, Dolcetto illude il Terpi con una tripletta che vale il momentaneo 5-1, ma rimonta della capolista che all'ultimo respiro firma il definitivo 5-5 di Simone Vajani che vale un Natale da capolista. Chiude al secondo posto il Boca Sud, 5-3 sul Ciccio N-Tech, 2-2 nel primo tempo, nel finale Virgilio e Murgia valgono tre punti d'oro. Boca a quota 15. Terzo posto per l'Amico Sciung, 7-2 sul Jalapeno, poker di Nocentini e tris di Santosasi, Amico Sciung sul podio in questo 2019. Risalgono Atletico Quarto e Senza Senso, Repetto show e 4-2 Quarto sul Chievo Vergogna, mentre è 3-1 in rimonta dei Senza Senso sul Bavari, la sblocca Vincenzi, la ribaltano Bazurro e Benvenuti. Infine arriva la prima vittoria stagionale dell'Isorelle, 5-4 sulla Newell's Old Palma, primo tempo in cassaforte sul 4-1, Soresini mette in dubbio il risultato, ma i biancoverdi hanno un Da Riva in più e chiudono il match sul 5-4,

GIRONE B: Aggancio in vetta. Impresa di Quei Bravi Ragazzi che superano 6-2 la capolista San Siro, ne approfitta il Guaranà che supera 4-3 i Serramenti Struppa e affianca la capolista a quota 13. Di Thomas Laurino il gol decisivo del Guaranà, di Burgio la doppietta di Quei Bravi Ragazzi che mette in discesa il match contro il San Siro. Risale al quarto posto l'IIT, roboante 8-1 sugli Estudiantes e terza vittoria stagionale. Infine arriva la prima tanto attesa vittoria dell'Alpe, Sacra decimata dalle assenza, l'Alpe ne approfitta e con un bel 8-3 sblocca ufficialmente il proprio campionato.

GIRONE C: Polisportiva Cap sola al comando. Il team di Castagnola non sbaglia un colpo, sei su sei e un altro Natale in vetta. Rovegno decimato dalle assenze, ma volitivo. La Polisportiva si gode un super Hoti che ne fa cinque e segna il 9-3 finale sul Rovegno. Polisportiva sola al comando perché cade a sorpresa il Quarto Don Bosco. Successo per 5-4 di una sorprendete Polisportiva Sant'Eusebio che si porta addirittura sul 5-0. Reazione di orgoglio granata, ma non basta. Primo ko per il QdB. QdB affiancato ora al secondo posto dallo Scarsenal, vera rivelazione del campionato. 4-2 sul Valbrevenna che non riesce a sbloccarsi, coppa a parte, in questo 2019. Buon primo tempo terminato 1-1, poi ci pensa Dapelo a far prendere il largo ai suoi: 4-2 Scarsenal. Infine salgono a quota 9 Purple Haze e Longobarda. 6-4 Purple sul 16144 con Luca Bruzzone MvP e 4-1 Longobarda sull'Atletico Musseiro con doppietta del solito bomber Finelli.

GIRONE D: Giornata cruciale per il girone Il Leiceres vince il big-match e chiude il 2019 al comando a +5 sulla seconda. 3-1 in rimonta sugli Anni 80, sblocca Biliotti, pareggia Guglielmini e raddoppia Raimondo. Nella ripresa chiude la sfida Picasso. Terzo posto per il Pegli Team, 8-0 sul Rosario Lateral, brilla il solito Tenca autore di una doppietta e di una prestazione che gli vale una coroncina. Risale al quarto posto lo Sporting Bisagno, 3-0 nella grande classica con i Wanderer Boys Zena, la sblocca Sancasciani, uno/due nella ripresa di Bertorello e Paiato: 3-0 sui WbZ. Bel pareggio tra Herta Vernello e Barastana Cocobanana, Pannese piedino magico su punizione, il Barastana viene raggiunto all'ultimo respiro. Infine arriva la prima vittoria stagionale del Lamboglia, 3-1 sull'Herta Belino con Derosas e Sabia protagonisti assoluta di un bel finale di 2019 per Ulivi e compagni.

GIRONE SUN: Iniziano bene la Divisione B il Maritimo, il Certosa e il Notts Bounty. Vittoria all'ultimo respiro per il Maritimo contro la Dinamo Losca. Conti e Giommarresi firmano i gol che valgono tre punti nel recupero. Sempre nel finale arriva uno storico successo del Certosa sull'Herta Belino, la sblocca Della Rovere, pareggia Gjini, 2-1 di Cavallini al 25' della ripresa. Infine prima storica vittoria in Aics per il Notts Bounty, 6-5 contro il Colectivo08, di Muradore e Carratino le reti che fanno felici i bianconeri in piena zona Cesarini. Stoke Azzo a riposo, ma per lui le gioie arrivano in Fa Cup.

CONDIVIDI SU:
ARCHVIO NEWS
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
ARCHVIO NEWS
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
ULTIMA ORA
Si riparte... ancora una volta! Dal 23 Gennaio si recuperano le gare (poche) del 2021, poi dal 30 Gennaio si giocano le gare giĆ  a calendario, successivamente si recupereranno i turni slittati di Gennaio 2022.
VIDEO IN VETRINA
IN PRIMA PAGINA