COMMENTO 9^ GIO.

GIRONI B, C e D
ECCO CHI VOLA IN A

Nona giornata in Divisione AB, conclusa la prima fase per i Gironi B, C e D, mentre ne mancano solo due per il girone A. Abbiamo i primi gironi di Divisione A e Divisione B. Ricordiamo che tutti i campionati in questione rimarranno fermi la settimana del 3 febbraio per la Fa Cup e ritorneranno in campo la settimana successiva. Andiamo a scoprire cosa è successo in tutte le gare.

GIRONE A: Due giornate al termine della prima fase, abbiamo i primi verdetti. Boca Sud e Mameli sono matematicamente qualificate alla Divisione A. Il Boca Sud vince 4-2 sul Jalapeno con due gol per tempo e mantiene il primato del girone, il Mameli torna a vincere con un convincente 7-1 sui Senza Senso in cui brilla la tripletta di Gulluni. Balzi in avanti per Amico Sciung, Bulldog Terpi Coque e Ciccio N-Tech. 4-0 Amico Sciung con due gol per tempo sul Bavari e consolidato il terzo posto in campionato, torna al successo il Bulldog nel 7-0 sulla Newells Old Palma con doppiette per Dolcetto, Carosio e Giommaresi. Sofferto 5-4 invece del Ciccio N-Tech contro il Chievo Vergogna, solito Zangla show nel Ciccio, al Chievo non bastano Vallone e Ghiglione. Infine risale a 10 punti l'Isorelle, 7-3 tra new entry contro l'Atletico Quarto in cui brillano le triplette di Trocino e Delucchi.

GIRONE B: Terminata la prima fase. Vanno a formare il Girone B di Divisione A Tigri 40, Guaranà, IIT e San Siro. Nel Girone B di Divisione B Alpe, Quei Bravi Ragazzi, Serramenti Struppa, Estudiantes e Sacra Corona United. Ricordiamo che i gironi proseguiranno con i punti accumulati nella prima fase. Chiudono al primo posto Tigri 40 e Guaranà, vittorie per entrambe, 6-1 Tigri in rimonta sull'Alpe con tripletta di Bercini nel derby dei Vallin, stesso risultato del Guaranà sul San Siro con tre gol per tempo in cui brilla la doppietta di Laurino. Chiude al terzo posto un gran bel IIT, 5-1 su Quei Bravi Ragazzi, cinque marcatori diversi e meritato selfie a fine gara. Infine tornano a sorridere i Serramenti Struppa, primo tempo migliore degli Estudiantes che chiudono sull'1-0 con Pieri, nella ripresa ribaltone Serramenti con la doppietta di Casazza e le reti di Anastasi e Battaglia.

GIRONE C: Terminata la prima fase, ultima giornata decisiva perché oltre alla Polisportiva Cap accedono alla Divisione A Quarto Don Bosco, Scarsenal e Purple Haze. In Divisione B Longobarda, Polisportiva Sant'Eusebio, 16144, Valbrevenna, Atletico Musseiro e Rovegno. Curiosità del girone, nemmeno un pareggio, solo vittorie dalla prima alla nona giornata. E di vittorie ne sa qualcosa la Polisportiva Cap che termina la prima fase con un nove su nove, che vuol dire punteggio pieno. Fa tutto Chinigò contro il Quarto Don Bosco, gol in avvio, Vannucci la ribalta nella ripresa, ma una doppietta di Chinigò nel finale vale il 3-2. Entrambe si ritroveranno nel stesso girone in Divisione A. Girone conquistato anche da Scarsenal e Purple Haze con tre punti decisivi: 8-5 Scarsenal sul 16144 con un super Dapelo autore di un poker. 5-1 invece del Purple sul Valbrevenna, doppiette per Castrovilli e Giunta, il Purple vola in Divisione A. Chiude al quinto posto la Longobarda, 6-5 sulla Polisportiva Sant'Eusebio, rimonta nella ripresa Matteo Ivaldi e Longobarda che si prepara nel migliore dei modi alla Divisione B. Infine arriva proprio all'ultimo respiro la prima vittoria stagionale dell'Atletico Musseiro, 2-1 nello spareggio contro il Rovegno, con Rettagliata che porta avanti il Rovegno, Nabil El Kamel che pareggia prima dell'intervallo e Bellocchio che sigla la rete da tre punti.

GIRONE D: Divisione A decisa. Leiceres, Anni 80, Wanderer Boys Zena e Pegli Team accedono alla Divisione A, dove vi rientra anche lo Sporting Bisagno in quanto squadra iscritta in estate alla Divisione A. Formeranno il girone di Divisione B Herta Vernello, Rosario Lateral, Barastana Cocobanana, Herta Belino e Lamboglia andranno a formare il girone di Divisione B. Prima fase perfetta del Leiceres, nove su nove per i campioni in carica di Divisione A che faticano contro un ottimo Herta Vernello, ma vincono 6-5 realizzando tre gol per tempo. Chiudono al secondo posto gli Anni 80, 4-1 nel big-match contro un Pegli Team rimaneggiatissimo e con Lacapra, professione portiere, in versione bomber. Solito Stornello show, 4-1 Anni 80. Terzo posto per i Wanderer, 9-2 sul Lamboglia e Divisione A pronta da vivere da protagonista, mentre lo Sporting Bisagno supera 4-1 l'Herta Belino con le doppiette di Pedone e Munzi. Chiude bene la prima fase il Rosario Lateral, esordio da incorniciare per Fiorentini, tripletta e 6-2 del Rosario sul Barastana Cocobanana.

GIRONE SUN: Primo posto solitario per la Dinamo Losca. Terza vittoria stagionale, 5-2 sull'Herta Belino con le doppiette di Pronzato e Terenzi e il gol di Ponte. Balzo in avanti per lo Stoke Azzo. Pezzoli show, 6-1 ai Notts Bounty con poker del numero 4. Completano il tabellino la doppietta di Catarinolo e il gol di Zingaro. Infine riscatto Certosa, sei punti anche per i ragazzi di Podda che superano il Colectivo08 nel finale con i gol di Cavallini, Ginanneschi e Carè: 5-2.

Da martedì 11 febbraio quando inizierà la seconda fase dei Gironi B, C e D con le Divisioni A e B.

CONDIVIDI SU:
ARCHVIO NEWS
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
ARCHVIO NEWS
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
ULTIMA ORA
Dopo quasi tre anni torna il Corso Arbitri Aics. Da Lunedi 21 a venerdi 25 novembre. Chi ha un po' di coraggio si iscriva!
VIDEO IN VETRINA
IN PRIMA PAGINA