DIVISIONE C

C'è una vittima illustre
Giocati i quarti di finale

Tutte gare equilibrate, tirate fino all'ultimo e ovviamente non è mancato il colpaccio. Vanno in archivio i Quarti di Finale di Divisione C.

Partiamo ovviamente dalla sorpresa, il Chiaravagna “doveva” vincere facile, invece ha perso, sia pur ai rigori. Nel primo tempo va avanti con Moro ma non è “fatta”, lo Sporting (foto) è in partita e poco oltre metà ripresa pareggia, Stefanini ristabilisce il vantaggio ma in pieno recupero Capozza porta i suoi ai rigori, e quindi al trionfo.

Troveranno in semifinale il Pizzart, un'altra big che disbriga non proprio facilmente la pratica Andrea Doria. Macciò la indirizza bene già nel primo tempo: 2-0. Nella ripresa Peccetti manda i suoi all'assalto, Garin accorcia, La Monica ristabilisce le distanze. Arriva poi la doppietta di Garin ma ormai è troppo tardi.

Una delle gare che si preannunciavano più combattute era quella fra Bulldog e Fra Diavolo e così è stato. La gara inizia subito forte, batti e ribatti, alla fine della frazione i diavoli sono avanti. Nella ripresa la grande reazione del Bulldog, tre gol che in pratica chiudono i giochi, Narizzano da nuove speranze ai suoi, ma solo quelle, Bulldog avanti. Troverà in semifinale i ragazzi del Pancho Villa, che avevano di fronte gli esperti del Zena Caput Mundi. Altra gara equilibrata, combattuta ma alla lunga “i giovani” la conducono in porto con “relativa facilità”.

CONDIVIDI SU:
ARCHVIO NEWS
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
ARCHVIO NEWS
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
ULTIMA ORA
Dal 1 Giugno entra in vigore l'orario estivo: dal Lunedì al Venerdì, orario 16.00-18.30
VIDEO IN VETRINA
IN PRIMA PAGINA