COMMENTO 11^ GIO.

LE EMOZIONI IN DIVISIONE A e B
VOLA VIA L'IIT

Undicesima giornata in Divisione A e B, si definiscono le categorie anche nel Girone A, con le dodici squadre che vengono suddivise nelle due serie in base alla classifica, serie che inizieranno già da lunedì, senza sosta, con un turno di sola andata. Negli altri tre gironi si tratta invece della seconda giornata sia in Divisione A che in Divisione B. Andiamo a rivivere le emozioni di tutte le partite.

GIRONE SUN: Si spacca in due il campionato. La vittoria delle prime quattro crea uno scalino con le inseguitrici. Marassi e Anfield non sbagliano un colpo, sei su sei e nel prossimo turno si affronteranno in uno scontro diretto da urlo. Gran bello Shark contro i campioni in carica, gli squali vanno sul 4-2, ma crollano nel finale con il Marassi che vince 6-4. Largo invece il successo dell'Anfield, 8-2 sullo Starke Sansi in cui brilla Pavani, non solo per la doppietta. Salgono a dieci punti, in contesa per il podio, Shakhtar Zena e Bulldog Terpi Normac. Shakhtar trascinato da un gran bel Badamassi, cinque reti e severo 9-2 sul Gotham a cui non basta Nikolic. Fatica invece il Bulldog, 1-1 contro il Branco nel primo tempo, Branco sul 3-1 ad inizio ripresa, poi si scatena Gelmi: 5-3 dei gialloblù.

GIRONE B: Vola via l'IIT. Secondo successo in altrettante gare per la capolista, ostico 7-4 contro il San Siro, ci pensa Andrea Cherubini a far pendere il largo ai suoi. E l'IIT si porta a +4 dalla seconda. Pareggio nell'altra super sfida, Tigri 40-Guaranà, 4-4. Le Tigri chiudono il primo tempo sul 3-1, ribaltone Guaranà nella ripresa, sembra fatta, ma all'ultimo respiro arriva il pareggio di Alberto Vallin.

GIRONE C: Torna a vincere la capolista Polisportiva Cap, roboante 9-2 sui Purple Haze con un Hoti show (poker) e un'ottima prestazione, tra gli altri, di Chiappori. Continua la rincorsa del Quarto Don Bosco, il solito Vannucci è in gran serata, e il QdB supera 8-5 lo Scarsenal facendo restare a -6 dal primo posto.

GIRONE D: Sorpasso al vertice. Gli Anni 80 superano 4-3 il Leiceres nel big-match e si prende il primo posto solitario del girone. 2-2 al termine del primo tempo, nella ripresa Mantero e Zanirati siglano le due reti che valgono tre punti. E gli Anni 80 volano al primo posto. Sale al terzo posto il Pegli Team, 3-2 contro i Wanderer Boys Zena, la sblocca Tenca, radoppio su autorete, la riapre Peso, tris di Freschi e definitivo 3-2 di Biffi.

CONDIVIDI SU:
ARCHVIO NEWS
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
ARCHVIO NEWS
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
ULTIMA ORA
Sono stati rifatti i calendari dei vari campionati. In modo che la sequenza numerica dei turni sia cronologica.
VIDEO IN VETRINA
IN PRIMA PAGINA