COMMENTO

Martedi: playoff di C e non solo, che serata
Prime emozioni dai gironcini di Over 35

Martedì sera ricco di sfide sui campi Aics, spiccano i playoff di Divisione C, con le prime sfide ad eliminazione diretta, ma non solo. Divisione B, Over 35 e Femminile, non sono mancate le emozioni. Andiamo a riviverle tutte d'un fiato.

DIVISIONE B: Ultima giornata del Girone B. I Serramenti Struppa rinsaldano il primo posto superando 2-1 l'Alpe. Sfida indirizzata già dopo quattro minuti con le reti di Casazza e Piazza. L'Alpe la riapre nella ripresa con Vigo, ma non ci sarà più tempo. Serramenti primo del girone e direttamente agli Ottavi, Alpe secondo ai Sedicesimi, per Quei Bravi Ragazzi ed Estudiantes sarà turno di spareggio.

DIVISIONE C: Iniziano i playoff. In campo 12 partite, otto spareggi ad eliminazione diretta e quattro sfide “big” tra seconde e terze con in palio gli Ottavi di Finale per le vincenti, i Sedicesimi per le perdenti. A volare agli Ottavi sono Fra Diavolo, San Pietro, Andrea Doria e Zena Caput Mundi, mentre dovranno ripartire dai Sedicesimi Leiceres, Due Settembre, Dinamo Alfi e Costagiuttese. Il Fra Diavolo supera 2-1 il Leiceres, tutto nel secondo tempo. Leiceres avanti con Guglielmini, ci pensa Franceschini con una doppietta a portare il Fra Diavolo agli Ottavi. 5-2 del San Pietro sul Due Settembre, 3-0 all'intervallo con un Sorbera che ne fa tre da solo. Nella ripresa il Due Settembre prova a farsi sotto, ma il San Pietro terrà sempre le distanze di sicurezza. Andrea Doria sugli scudi contro la Dinamo Alfi, primo tempo straripante con la classe di Garin a dettare calcio. 7-0 all'intervallo. Nella ripresa Scarpulla guida i suoi verso un tentativo di rimonta, ma Olmi chiude nuovamente i conti: 8-4. Infine l'unica delle seconde a steccare è la Costagiuttese, Peso infermabile, dopo un buon avvio dei cinghiali (2-0) lo Zena prende le contromisure e con cinque gol del bomber ribalta tutto: 6-3 Zena il finale.

Grandi emozioni anche negli spareggi ad eliminazione diretta. Proseguono nel cammino Taccathinaikos, Roccapepe, La Pampa Geo, Atletico Bogliasco, Gazzose, Parroso San Cipriano, Real Colizzati e Sporting Zena. Tutte e otto avanzano ai Sedicesimi in programma mercoledì prossimo. 7-1 Roccapepe contro i Caproni con quattro gol nel primo tempo che mettono in discesa la sfida, addirittura 9-2 della Pampa Geo sul Real Camallo con la tripletta di Intriago che spicca nella super prestazione di una ritrovata Pampa. 6-2 Gazzose nel derby col Birrareal con doppiette per Simonetta e Gennao, Gazzose ai Sedicesimi. Molto più equilibrate altre due sfide, il Parroco San Cipriano piega 2-0 l'Athletic Scrivia con un gol per tempo, Picasso nel primo, Giannelli nel secondo. Addirittura servono i rigori per decretare un vincitore tra Real Colizzati e Borussia Borbergladbach: 2-2 nei regolamentari, dal dischetto sarà festa Real. A tavolino le vittorie di Taccathinaikos, Atletico Bogliasco e Sporting Zena rispettivamente contro Kiosko Dream Team, Colectivo08 e Polisportiva Sant'Eusebio.

Mercoledì 21 ottobre le prossime sfide, scendono in campo le big, Olympique Chiaravagna-PizzArt e Bulldog Terpi Daah-Pancho Villa (chi vince vola ai Quarti, chi perde riparte dagli Ottavi). Completano mercoledì prossimo le sei sfide valevoli per i Sedicesimi (a breve accoppiamenti e campi).

OVER 35: Due sfide in campo per i gironcini finali prima dei playoff. Nel Girone di Eccellenza blinda il secondo posto il Sud Ovest. 9-3 contro il Real Campetto con triplette per Alvarado e Simic. Nel Campetto non bastano la doppietta di Messina e il gol di Vannucci. Nel Girone di Promozione si prende il primo posto solitario il Vecchio Bavari, 3-1 contro il Real Manin con doppietta di Lastrico e gol di Croci che rimontano il vantaggio di Figari. Nel Girone Salvezza successo a tavolino per la Lokomotive Vintage che si prende il primo posto superando il Werder Zena.

FEMMINILE IN 5: Inizia la penultima giornata, subito nel segno delle The Shire. Le Sciure superano 5-3 il Campo Ligure e salgono a 39 punti. Doppiette per Carino e Bombarda e gol per Casanova. Al Campo Ligure non bastano le due reti di Martina Pastorino e il gol di Samantha Macciò. In Divisione B va in scena la super sfida Tso-Levante, scoppiettante 4-4 dall'andamento clamoroso. Le Tso chiudono il primo tempo 4-0 con le reti di Sulfaro e Occhiuto e la doppietta di Francone, ma nella ripresa si accende Marta Pirino, una sua tripletta riporta la Levante in partita, il gol di Giulia Rogina vale il definitivo 4-4.

CONDIVIDI SU:
ARCHVIO NEWS
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
ARCHVIO NEWS
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
ULTIMA ORA
Aics Settore Calcio Liguria sospende l'attività calcistica per almeno una settimana da lunedi 19 ottobre in attesa di chiarimenti
VIDEO IN VETRINA
IN PRIMA PAGINA