OVER

Non dar nulla per scontato
Si sono giocati i Quarti degli Over

Si, sarà banale, sono quelle cose che si danno per scontate, che diventano “dovute”, sinchè non succede qualcosa che ce le toglie. E qualcosa è successo, senza voler qui certo stabilire se fosse necessario o no. Comunque il 7 Giugno 2021 diventa una data “quasi storica”, è il giorno in cui, a fine gara, si è tornati a vivere la vita dello spogliatoio, il giorno in cui a fine partita c'è la doccia che ci aspetta, per festeggiare, intonare cori oppure per lavare via la delusione, insieme alla fatica.
Lunedì 7, la serata dedicata ai campionati Over, serata in cui quasi tutti i pronostici sono stati ribaltati.
La prima impresa è nell'Over 35, del Werder Zena. Gara molto equilibrata, il Campetto va subito sotto ma la riprende verso la metà del secondo tempo, da lì a poco però rimane con un uomo in meno, il Werder ci crede e praticamente allo scadere Benvenuti si regala la doppietta e la qualificazione ai suoi. In semifinale li aspetta il Sud Ovest.
Anche l'altro quarto di finale è molto equilibrato. Primo tempo in bianco totale, nell'intervallo ci sono i cambi e la gara prende quota. Avanti il Boca grazie ad un autogol ma a metà tempo il Bavari la pareggia con Bottazzi. Il Boca Sud ha qualcosa in più, va ancora a segno due volte e passa il turno come, in questo caso, da pronostico. In semifinale ci sarà un... derby “Boca”.
Nel primo quarto di Over 40 sono di fronte due antichissime squadre Aics. In campionato ha fatto meglio l'Anni Settanta ma il Marsiglia è squadra avezza alle sfide importanti, conosce bene come si vince un campionato. Ne scaturisce una bella gara combattuta ma, in definitiva, sempre in mano ai gialloverdi di Ricci. In semifinale trovano l'Athletic III Millennio.
La sorpresa più grossa arriva dall'altro quarto di Over 40. A inizio stagione il San Luca era fra le favorite assolute, ottiene infatti un ottimo terzo posto ma ci si poteva aspettare qualcosa di più. Di fronte c'è il Dinamo Utri, penultimo a fine “regular”. Il dentro-fuori ha le sue leggi, i ponentini tengono la gara, eccome, vanno addirittura avanti e fra botte e risposte mantengono il vantaggio sino a metà ripresa sino al definitivo pareggio di Broso. Si va ai rigori, il calcio regala emozioni ed impreviste sorprese, Utri in semifinale! Ad attenderli il Treno per Yuma.

CONDIVIDI SU:
ARCHVIO NEWS
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
ARCHVIO NEWS
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
ULTIMA ORA
Aics Genova cambia casa. Dalla stagione 2021-22 siamo presso il campo sportivo Cà de Rissi di Molassana, in via di Pino 35 C. Orario: Lun-Ven 16-19
VIDEO IN VETRINA
IN PRIMA PAGINA