COMMENTO 6^ GIO.

EQUILIBRIO IN VETTA IN OGNI GIRONE
NESSUNA SQUADRA IN FUGA

Girone A

Situazione trafficata nelle parti alte della classifica del girone A, con 5 squadre in 2 punti. Nello scontro diretto cade la capolista Zeroglutine per 3-4 contro l’Alpe Fb 1017 grazie alla doppietta di Bombaro che si aggiudica anche l’MVP dell’incontro e porta la sua squadra a -1 dalla vetta. Vetta guidata dai Tigri 40 che regolano con un roboante 7-2 Q. Bravi Ragazzi: doppietta di Semeria (T), Amato (Q) e pallone a casa invece per Bercini. La Pampa Geo conquista la sua prima vittoria stagionale di misura per 4-3 contro Pizzart, staccandosi così dall’ultimo posto in classifica. Cade ancora invece l’Andrea Doria contro il Boca Sud per 3-0: gara subito in discesa nel primo tempo con le reti di Alogna e Iazzetta, nella ripresa chiude definitivamente i giochi Russo.

Girone B

Solo 3 partite giocate nel girone B, ma grande spettacolo ugualmente. Match d’alta classifica tra la capolista IIT Football Club e l’Olymp. Chiaravagna: vittoria di misura per 4-3 per l’Olymp che agganciano così la vetta raggiungendo a quota 12 l’IIT FC e l’Arizona, che però dovrà recuperare il suo incontro il 18 febbraio contro il Guaranà. L’Amico Sciung si porta in prossimità delle prime posizioni grazie alla vittoria per 8-4 contro il Zena APD, che rimane fanalino di coda con ancora 0 punti: decisive la tripletta di Manzella e le doppiette di Gullone e Giampieri. Nello scontro salvezza tra Mameli e Dinamo Alfi, si aggiudica i 3 punti la formazione casalinga che stacca così di tre lunghezze proprio la Dinamo; da sottolineare la doppietta del neo entrato Bastile.

Girone C

Cambio in vetta anche nel girone C, dove Il Branco grazie alla larga vittoria per 9-0 contro l’Erbavoglio, diventa capolista in solitaria del girone: soli 3 i marcatori del Branco, doppietta di Ariccio e due palloni a casa portati da Scopesi e Battis. Cambio in vetta dovuto al piccolo passo falso della Polisportiva Cap & S che pareggia in uno spettacolare 4-4 contro i Wanderer Boys, che con una grande prova di orgoglio riescono a frenare la capolista. Dynamo Vecchio che balza al secondo posto battendo con punteggio tennistico per 6-3 l’Herta Vernello, decisive le doppiette di Wiann e Alagna.

CONDIVIDI SU:
ARCHVIO NEWS
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
ARCHVIO NEWS
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
ULTIMA ORA
Dopo quasi tre anni torna il Corso Arbitri Aics. Da Lunedi 21 a venerdi 25 novembre. Chi ha un po' di coraggio si iscriva!
VIDEO IN VETRINA
IN PRIMA PAGINA