COMMENTO 13^ GIO.

FRENANO DAVANTI NEI GIRONI A/B
TRITTICO IN TESTA NEL GIRONE C

Girone A

 
Cade la capolista Tigri 40 per 4-2 sul campo del Pizzart; sconfitta quantomeno inaspettata che fa male perché le Tigri 40 vengono raggiunte dal Bulldog Terpi, a quota 26 punti in testa alla classifica. Bulldog che vincono 6-2 contro l'Andrea Doria grazie alle reti di Gelmi (2), Giommaresi (2), Ilariucci e Criniti, mentre per l'Andrea Doria a segno Bocciardo e Oliva. Sfruttano il crollo della capolista anche Boca Sud e Zeoglutine che vincono entrambe e si avvicinano pericolosamente alla vetta. Il Boca vince 8-1 contro Qui Bravi Ragazzi, grazie a duna super prestazione di Walter Russo, autore di ben 5 reti. Anche lo Zeroglutine non ha problemi e vince 7-3 contro La Pampa Geo, con le doppiette di Sugrenti e Ghiglia.

Girone B 


Risultati pieni di soprese in questo 13esimo turno. Davanti frenano tutte: l'Olymp. Chiaravagna perde 2-1 cpontro l'Amico Sciung con la doppietta di Costa, ma allo stesso tempo ne approfitta solo in parte l'Arizona, che incappa in un brutto pareggio per 1-1 contro l'IIT FC, che fa una gran bella partita. Alla rete di Bruno ha risposto Fumagalli. Vince il Purple Haze e si porta al terzo posto solitario in classifica a quota 22 punti, grazie alla vittoria per 6-3 contro il Guaranà: per il Purple, reti di Castrovilli (3), Giunta (2) e Liuzzo, mentre per il Guaranà, Laurino, Torrente e Bottazzi. Terzo successo stagionale per il Zena Apd, che strapazza per 7-1 il Mameli grazie soprattutto al poker personale di Fabrizio Longo.

Girone C 


Trittico in vetta alla classifica, tutte appaiate a 24 punti (Il Branco, Polisp. Cap & S e No Name); Il Branco però con ben due partite da recuperare. Il Branco vince un match soffertissimo per 3-2 contro il Barastana Cocobanana con le reti di Battis (2) e Rametta, mentre per il Barastana Simeone e Battista. La Polisp. Cap & S vince lo scontro diretto con la Dynamo Vecchio Calcio e intravede uno spiraglio di primato, anche loro devono recuperare una giornata di campionato. No Name a valanga: travolge per 6-3 i Wanderer Boys con un super Arrighetti, autore di una doppietta, e le reti di Pagano, Bagalà, Sancasciani e Villa. Ma l'MVP di giornata se lo aggiudica l'estremo difensore giallonero, Marco Testino, autore di molti interventi che hanno salvato il risultato.

CONDIVIDI SU:
ARCHVIO NEWS
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
ARCHVIO NEWS
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
ULTIMA ORA
Sono in fase di pubblicazione i calendari della seconda fase dei vari campionati (sono da tempo pubblicate le grafiche esplicative della seconda fase e dei play off)
VIDEO IN VETRINA
IN PRIMA PAGINA